Le Notizie di Confartigianato Como

Informazioni per le imprese    Notizia generale

IL CORAGGIO DI COMOCREA: LUNEDI’ E MARTEDI’ DISEGNATORI TESSILI A VILLA ERBA PER LA COLLEZIONE ESTIVA 2022
Presentata alla stampa la 65 edizione della rassegna internazionale del disegno tessile

“Il lockdown non ha spento la creatività- ha sottolineato il Presidente di Comocrea Stuart Sartori presentando alla stampa la 65 edizione della rassegna internazionale Comocrea Textile Design Show, che aprirà i battenti lunedì 26 e martedì 27 ottobre a Villa Erba ai clienti del comparto tessile italiani e stranieri.

E non ha neppure smorzato le idee – ha continuato il Presidente di Comocrea – e per questo motivo vogliamo tornare a confrontarci con i buyers in un luogo fisico, ovviamente con modalità diverse dal solito. Villa Erba ci ha messo a disposizione uno spazio molto più ampio per garantire la massima sicurezza a tutti i partecipanti, nel rispetto delle ultime norme anti Covid, ma paghiamo certamente lo scotto della ridotta mobilità delle persone, soprattutto provenienti dall’Europa e del resto del mondo, che stanno vivendo in modo ancor più difficile questa seconda ondata del virus.

A Sartori ha fatto eco Fulvio Alvisi Presidente dell’Associazione Italiana Disegnatori Tessili che ha sottolineato l’importanza dell’apertura di una fiera in questo periodo così contrastato e difficile che si rivolge al mercato tessile quale segno di buon auspicio per avviare un percorso che riporti l’economia verso una normalità, anche se i dati di questi giorni non danno serenità alcuna. Alvisi ha voluto ringraziare la Camera di Commercio di Como per il supporto che ha messo in campo per sostenere la fiera e ha evidenziato la presenza dell’Istituto Italiano di Design che sarà presente in fiera con un proprio spazio.

Alla Conferenza stampa, rigorosamente a distanza, è intervenuto anche il Presidente di Confartigianato Como Roberto Galli che nell’apprezzare il coraggio degli espositori e organizzatori di questa rassegna, ha sottolineato come anche le migliaia di imprese dei diversi settori stiano cercando di resistere a questo nuovo difficile momento. Noi imprenditori – ha evidenziato Galli – cercheremo fino all’ultimo di non lasciare indietro nessuno, soprattutto i nostri collaboratori, ma se dovessimo tornare a registrare cali del 50/70% dei nostri fatturati è chiaro che insieme al Governo dovremo trovare le soluzioni più adeguate all’emergenza. A Galli è seguito il plauso di Lorenzo Frigerio presidente di Confartigianato Moda che ha espresso i migliori auspici per la fiera imminente.

IL Presidente di Comocrea ha chiesto poi al Presidente di Villa Erba Filippo Arcioni di portare il suo saluto.

Arcioni ha evidenziato la determinazione degli organizzatori della Fiera e il grande coraggio degli espositori che nonostante tutto hanno voluto partecipare alla rassegna per la quale Villa Erba ha dato il suo massimo supporto garantendo standard di sicurezza elevati.

Sartori ha concluso auspicando e sollecitando la presenza degli operatori tessili locali, i quali darebbero così un segno della forte volontà di riprendere e condividere la via della risalita economica. A Comocrea sarà presente anche la scuola Enaip di Como che fornirà il supporto di catering per gli espositori e clienti. Una tradizione questa di coinvolgere le Scuole comasche – ha concluso Sartori – per avvicinare sempre più il mondo della scuola a quello del lavoro.

www.comocrea.com



Print Friendly and PDF